fbpx
Mi capita ancora di vedere post in cui gli imprenditori, dopo aver descritto con dovizia di particolari, il proprio prodotto alto, biondo e con gli occhi azzurri, dimenticano di dire ai clienti cosa fare per acquistarlo.
 
Ecco che manca!
No, non intendevo nel panino.
Nel post, manca la famosa “Call To Action”, che letteralmente significa

chiamata all’azione.

A che serve?
Serve a portare gli utenti a compiere una determinata azione.
La domanda corretta che dobbiamo porci è sempre la stessa:
Perché abbiamo scritto il post?
Di nuovo torna prepotente l’importanza di definire l’obiettivo,
  • Vogliamo che l’utente visiti il nostro sito?
  • Vogliamo che acquisti il prodotto X?
  • Vogliammo che si iscriva alla nostra newsletter?

basta chiedere!

Se vogliamo raggiungere l’obiettivo per cui abbiamo scritto il post, dobbiamo combattere contro l’inerzia, ovvero il male più potente del pianeta.
Allora rendiamola facile con un bel pulsante.

Spieghiamo cosa si ottiene cliccando sul pulsante
ed infine, solo ma solo se il contesto è idoneo, aggiungiamo le cosiddette motivazioni di scarsità ed urgenza.

Benvenuto
WhatsApp